Psicologia, conoscenza della mente

Tempo di lettura: 6 minuti

Articolo aggiornato il 28 Settembre 2022

Dallo psicologo? No dai, mi vergogno… Imprenditore o studente, la Psicologia può aiutarti a definire e raggiungere gli obiettivi che ti poni in modo più efficiente. 

Oggi ti offro uno spunto di riflessione sul significato di Psicologia, su quello che oggi si crede che sia e su tutto ciò che di tanto utile puoi trarre da essa, senza pregiudizi.

1. Psicologia: significato e definizione

Il termine Psicologia deriva dal Greco psichecioè anima logia per logos, cioè discorso, quindi discorso, scienza dell’anima

In pratica, la Psicologia è lo studio e l’esperienza di come la nostra mente pensa e funziona per consentirci di fare ciò che facciamo e, soprattutto, ciò che potremmo fare se ne sfruttassimo al meglio le sue potenzialità emerse da risultati scientifici.

La scienza della Psicologia

La Psicologia è perciò, prima di tutto, una Scienza.

Che vuol dire? 

Vuol dire che ciò che afferma riguardo alla mente è dimostrabile con risultati concreti e misurabili ottenuti da esperimenti e che sono ripetibili, sempre, ricreando le stesse condizioni dell’esperimento stesso.

Indipendentemente da opinioni o giudizi, i risultati ottenuti sono fatti oggettivi, incontrovertibili fino a prova contraria.

Questo è ciò che qualifica una Scienza come tale e, al riguardo, c’è poco o niente altro da aggiungere.

La Psicologia: una scienza giovane

Inizialmente la Psicologia rientrava nell’ambito della Filosofia, cioè si pensava e si argomentava sulla mente umana. La Psicologia come scienza è invece relativamente giovane. I primi esperimenti, infatti, furono compiuti da Herman Von Helmoltz il quale, peraltro, si occupava di ottica. Egli riuscì tuttavia a misurare, nel 1852, anche se con metodi un po’ artigianali, la velocità di propagazione dell’impulso nervoso, di circa dieci volte più lenta di quella del suono.

Herman Von Helmoltz
Herman Von Helmoltz

La consacrazione della Psicologia come Scienza avvenne finalmente nel 1879, quando il filosofo Wilhelm Wundt, fondò il primo laboratorio di Psicologia a Lipsia. Prima di allora, tutto ciò che riguardava la mente umana era dunque pura filosofia, esercizio di pensiero senza alcuna evidenza pratica.

Wundt nascita Psicologia
Wundt

Oggi, pur avendo fatto notevoli passi in avanti, permane ancora un alone di mistero, diffidenza e pregiudizio legato all’esistenza di stereotipi come quello che vuole la Psicologia come una pratica di esclusivo interesse dei cosiddetti malati di mente. Questo fa sì che si tenda a stare alla larga dallo Psicologo per evitare di essere accomunati a quella tipologia di pazienti.

Differenza tra Psicologo e Psichiatra

Spesso, inoltre, si confonde la figura dello Psicologo con quella dello Psichiatra anche se talvolta, per alcuni professionisti del settore, coincidono.

Lo psichiatra, in realtà, è formalmente un laureato in medicina, un medico cioè che si è specializzato nelle malattie del cervello per le quali può, diversamente dallo Psicologo, prescrivere cure farmacologiche.

Si, ma cosa fa uno Psicologo?

2. Lo Psicologo

Lo Psicologo, o la Psicologa, studiano la mente e i suoi processi finalizzati alla conoscenza del mondo circostante attraverso l’esperienza.

La sua formazione professionale, il suo background, insieme alla specializzazione presso una scuola di psicoterapia, è quanto formalmente necessario per applicare e prescrivere terapie per la soluzione di vari disturbi psichici mediante specifiche tecniche che, però, non contemplano l’uso di farmaci.

Oltre l’impiego nel campo delle patologie, l’aspetto sul quale voglio soffermarmi oggi in particolare è il potenziale derivante dall’uso della mente che uno Psicologo può aiutare a sviluppare in numerosissimi ambiti per consentire alle persone di essere più efficaci, nel lavoro come nella vita privata, grazie appunto alla conoscenza del funzionamento della mente umana.

Questo, peraltro è proprio l’obiettivo di sinapsicoaching: aiutare cioè le persone a conoscere meglio le enormi possibilità della mente umana e ad applicarle, ogni giorno, per migliorare sempre di più le proprie prestazioni, essere vincenti e, soprattutto, felici.

Come? Leggendo semplicemente le istruzioni.

3. Psicologia umana: istruzioni per l’uso

Eh già, puoi vedere la Psicologia come il libretto delle istruzioni per l’uso ottimale della tua mente, per comprendere al meglio quella degli altri, migliorando così il modo di interagire e ottenere, insieme, il risultato desiderato da ciascuno.

Puoi, per esempio:

4. Psicologia applicata

Insomma la Psicologia, oltre al contributo offerto per il miglioramento dei disturbi psichici, trova fertile applicazione in moltissimi altri settori quali:

  • Sviluppo, per aiutare i bambini a crescere meglio e i genitori a comportarsi in modo efficace
  • Sociale, ove la conoscenza delle dinamiche che si creano in una società  può servire a migliorare l’inerazione
  • Lavoro, nel quale ambito aiuta a rendere più efficienti le persone nei vari ruoli e nel team working,
  • Comunità, campo dove si studiano le modalità per potenziare i gruppi favorendo l’acquisizione del senso di comunità
  • Formazione, per migliorare le tecniche di insegnamento e di apprendimento

ed altri ancora che continuano a crescere e a diversificarsi in relazione alle esigenze che mutano ogni giorno.

5. Metodi Psicologia

È anche vero che, come per altre professioni, lo Psicologo può avere diversi approcci più o meno efficaci, più o meno condivisibili.Coaching psicologia

A me piace molto l’idea della integrazione tra la Psicologia, quale conoscenza della mente umana, e la filosofia del Coaching, intesa come pratica tendente a focalizzarsi, in maniera positiva, più sugli obiettivi a cui si vuole mirare piuttosto che sugli ostacoli. La Psicologia non può essere vista, a mio parere, in antitesi con il Coaching perché quest’ultimo ne è semplicemente una derivazione, l’applicazione – efficace – della conoscenza del funzionamento della mente umana.

La Programmazione Neuro Linguistica (PNL)

La PNL, per esempio, ha fatto una straordinaria opera di modellamento, estraendo cioè le strategie vincenti adottate da psicoterapeuti eccezionalmente efficaci, quali:

  • Virginia Satir – psicoterapeuta della famiglia
  • Milton Erickson – ipnoterapeuta
  • Fritz Pearls – psicoterapeuta della Gestalt.

Da questi tre professionisti, Richard Bandler e John Grinder hanno distillato le rispettive azioni terapeutiche efficaci e le hanno rese disponibili con la semplicità di una ricetta di cucina o quasi.

Mi riferisco, in particolare, al Metamodello, un insieme di domande che il terapeuta può porre al proprio paziente per aiutarlo a specificare ciò che egli esprime in modo vago e che, per questo, soffre.

Esattamente in maniera speculare si colloca il Milton Model, il modello di linguaggio utilizzato in maniera magistrale da Milton Erickson per indurre nelle persone stati d’animo utili e, in particolare, stati ipnotici che facilitano l’apprendimento di esperienze positive. E ancora altre applicazioni quali l’ancoraggioche sfrutta le scoperte di Ivan Pavlov negli esperimenti con i cani o tante altre ancora.

Ivan Pavlov
Ivan Pavlov

Dunque, così come uno sportivo si interessa del funzionamento dei propri muscoli per scoprire nuove strategie allenanti efficaci per essere vincente, allo stesso modo anche tu puoi approfondire la conoscenza della tua mente per crescere in ogni ambito della tua vita e sviluppare nuove e più potenti capacità per essere una persona di successo.

In che modo?

6. Studiare Psicologia

Leggi per esempio un buon libro che ti spieghi in modo semplice i meccanismi più importanti della tua mente; se senti di aver bisogno di chiarirti le idee su quello che vuoi e capire di cosa hai bisogno, in termini di conoscenza, e ottenerlo per te stesso, per le persone alle quali vuoi bene o per la tua azienda o professione rivolgiti a un bravo professionista.

Uno Psicologo o un Coach, i quali potrebbero anche essere la stessa persona che integra le due modalità. Tale professionista ti può fornire proprio le informazioni che ti sono utili per far funzionare al meglio quel meraviglioso organo per molti ancora tanto sconosciuto: il tuo cervello.

Puoi prenotare subito una sessione gratuita di coaching con me e sarò felice di offrirti informazioni e chiarimenti su questo tipo di supporto.

E se hai voglia di esplorare davvero il meraviglioso mondo della psicologia, puoi anche intraprendere un percorso universitario che arricchirà notevolmente le tue competenze psicologiche e, chissà, magari aprirti le porte per una stimolante carriera come psicologo e/o coach.

Quale che sia la tua scelta, avvicinati con entusiasmo alla Psicologia, affidandoti a seri professionisti o semplicemente imparando qualcosa in più sulla tua mente e suoi processi cognitivi per sfruttare di più e meglio il grande potenziale che è in te.

Gli articoli che leggi sono un mio libero contributo alla tua felicità e al tuo benessere e sono gratuiti.

Sarò veramente felice quando vorrai condividerlo e scriverai qui di seguito un tuo commento, importantissimo per me per conoscere il tuo punto di vista.

Mappa mentale Psicologia
Mappa mentale articolo

Recensioni

Articolo molto interessante

Rated 5 out of 5
27 Settembre 2022

Davvero interessante. Un sintesi utilissima che favorisce la mia curiosità a voler approfondire l’argomento. Grazie!

Avatar per Grazia
Grazia

Psicologia, conoscenza della mente

Rated 5 out of 5
26 Dicembre 2018

Come sempre articolo interessante che ha fornito utilissimi chiarimenti . Complimenti ?

Avatar per Patrizia
Patrizia

Risposta da Giuseppe Vargiu - SinaPsiCoaching

Grazie!

Lascia una recensione

Potrebbero interessarti

Articoli correlati

Efficienza mentale fisica
CoachingMente e Cervello

Scegli l’efficienza di mente e corpo

Qual è l’alimentazione corretta per essere efficienti nel corpo e nella mente? Versione audio dell'articolo In questo articolo condividerò con...
convinzioni limitanti
CoachingMente e Cervello

Non ce la posso fare. Le convinzioni limitanti

Oggi ti parlo delle convinzioni e, in particolare, delle convinzioni limitanti quelle cioè che ti ostacolano o addirittura ti impediscono...
controllare stati emotivi
CoachingMente e Cervello

Stati d’animo. Ora pensiamo alla mente.

Gli stati d'animo ovvero ciò che influenza in modo determinante, ogni giorno, i nostri pensieri e le nostre azioni. Oggi...