Ricerca
Close this search box.

Come studiare velocemente

Tempo di lettura: 4 minuti

Cosa puoi fare per studiare velocemente e bene per ottenere i risultati migliori con il minimo sforzo.

Passi troppe ore a studiare e non riesci ad avere tempo libero?

A volte capita che i professori ti carichino di compiti, come si suol dire, e sei costretto a passare interi pomeriggi sui libri a studiare per essere pronto a fronteggiare eventuali interrogazioni del giorno dopo.

Allo stesso tempo, è verosimile che il tuo approccio allo studio non sia sufficientemente efficace.

Vediamo allora cosa si può fare per studiare bene e, soprattutto, velocemente comprendendo meglio cosa vuol dire e come studiare.

1. Come studiare

Studiare vuol dire dedicare del tempo per apprendere nuove conoscenze necessarie per ottenere un certo risultato.

Come ad esempio imparare argomenti nell’ambito di un percorso scolastico o universitario, acquisire nuove competenze per ragioni inerenti la propria professione oppure, semplicemente, per puro interesse personale.

Dal punto di vista psicologico studiare comporta che si:

  • comprenda il significato di ciò che si studia
  • memorizzi nella memoria a lungo termine

Comprendi il significato di un nuovo concetto quando sei in grado di associarlo a un concetto per te già conosciuto e conservato nella memoria a lungo termine.

La successiva memorizzazione del nuovo concetto assimilato avviene invece quando il tuo cervello crea la cosiddetta traccia mnestica dopo aver più volte tentato di recuperarlo dalla memoria.

Fatta questa doverosa premessa sul significato di studiare ora però è necessario capire se e come fare per studiare in poco tempo.

2. Come studiare velocemente

Studiare velocemente è un concetto relativo, tenuto conto che è difficile fissare parametri precisi riguardo a quanto un certo tempo trascorso a studiare si possa ritenere più o meno veloce.

Ciò perché la velocità di apprendimento, cioè di comprensione e memorizzazione, dipende da un insieme di fattori ovvero:

  • dalla motivazione
  • dalle conoscenze riguardo i nuovi argomenti
  • dalla capacità di rimanere concentrato
  • dal metodo di studio

Se non hai la necessaria motivazione che ti spinga ad apprendere, tutto il resto risulterà quantomeno faticoso se non impossibile.

Il possesso di un maggior numero di informazioni pregresse sul nuovo argomento, sia dirette che indirette, influirà molto sulla capacità di comprensione.

Sarà cioè più probabile che, mentre mediti sul nuovo concetto, ti possa venire in mente qualcosa di simile che ti renda perciò più facile comprenderlo.

In pratica è quello che accade, per esempio, quando dici:

Cos’è un motoveicolo?

Ah si, è come un autoveicolo soltanto che ha due ruote invece di quattro.

La velocità di comprensione, e quindi di studiare, dipende tuttavia anche da quanto riesci a concentrare e mantenere l’attenzione sul materiale che stai studiando. Lasciarti distrarre da troppe cose estranee allo studio sarà un ostacolo per il processo di elaborazione di informazioni vecchie e nuove.

Infine il tempo che impiegherai per studiare bene dipenderà anche dal metodo di studio che applicherai, se ne hai uno.

Vediamo allora cosa puoi fare per studiare in modo veloce ed efficace.

3. Come studiare velocemente e bene

Per studiare velocemente e bene è necessario, dal mio punto di vista, dare la necessaria importanza ai seguenti 6 fattori:

  • Motivazione
  • Organizzazione
  • Concentrazione
  • Allenamento
  • Rilassamento
  • Fiducia nell’inconscio

Motivazione

La motivazione è il motivo, la ragione, lo scopo che ti spinge all’azione, cioè a impegnarti nello studio.

Medita perciò su quali saranno i vantaggi che otterrai nell’apprendere nuove conoscenze.

Se, in particolare, devi scegliere un percorso universitario, accertati di scegliere la facoltà che meglio si adatta alle tue esigenze, ai tuoi desideri e alle tue emozioni. Nel fare questo prenditi tutto il tempo necessario e, se possibile, stai lontano da chi vuole decidere cosa è meglio per te.

Organizzazione

Prima di sederti, però, organizzati.

Creati, se possibile, uno spazio tutto tuo, distribuendo intorno a te il necessario per:

  • essere
    • concentrato
    • rilassato
  • operativo

Fai in modo cioè che ci sia il giusto silenzio, le cose che ti fa piacere avere intorno e, soprattutto,  quelle che ti potranno essere utili durante lo studio, come connessione internet, vocabolario, siti o libri per confrontare e/o approfondire.

Per organizzare lo studio in maniera da comprendere la struttura dell’argomento e come si andrà a collegare alle tue conoscenze, usa le mappe mentali e concettuali.

Stabilisci inoltre i tempi, programmando sessioni di studio inferiori ai 45 minuti con pause di 10 minuti durante le quali dovrai staccare completamente facendo cose del tutto diverse.

Concentrazione

Per studiare hai bisogno di concentrazione, di focalizzare cioè l’attenzione sul materiale di studio e sull’elaborazione dei concetti.

Tieni perciò lontano tutto ciò che possa distrarre la tua attenzione a cominiciare dal tuo smartphone.

Se fai fatica a concentrarti potrebbe essere necessario fare un po’ di esercizio di presenza mentale che ti sarà utile peraltro anche per altre cose.

Prima di cominciare a studiare potresti, per esempio, fare dieci cicli di respirazione diaframmatica cercando di mantenere costantemente l’attenzione sul respiro.

Allenamento

La mente, e i suoi processi cognitivi, è come un muscolo. Più la usi, meglio funziona e risponde alle tue richieste.

È buona norma quindi creare una buona abitudine allo studio, dedicando anche poco tempo ogni giorno, piuttosto che rinviare e accumulare tutto lo studio in occasione delle interrogazioni o degli esami.

Dedica tempo inoltre, con regolarità, anche all’attività fisica perché, come si dice, mens sana in corpore sano.

Rilassamento

Tra le buone abitudini potresti inserire anche una tecnica di rilassamento da praticare con regolarità anche pochi minuti al giorno, magari al termine della sessione di studio. Recupererai così le energie spese e troverai il necessario benessere che ti aiuterà a svolgere le altre attività della giornata.

Fiducia nell’inconscio

Infine, prendi consapevolezza del grande potere della tua mente inconscia e dell’importante contributo che può fornire all’efficacia del tuo studiare. Considera, in particolare, che il cosiddetto processo creativoquello cioè che ti può essere utile nella comprensione, comprende una adeguata distribuzione dell’impiego di risorse tra mente cosciente e mente inconscia.

Come accadde, per esempio, ad Archimede quando gridò Eureka! mentre era immerso nella vasca da bagno e gli venne l’intuizione sul principio di galleggiamento.

Studiare dunque, e soprattutto studiare velocemente, richiede di considerare, come hai visto, numerosi elementi.

Predisporre cioè nel modo migliore te stesso e le cose che ti possono essere utili per studiare è indispensabile per accelerare il processo di apprendimento di qualunque nuova conoscenza.

La velocità, peraltro, non è soltanto un modo per affrettarsi a svolgere un compito poco gradito, ma anche il modo per crescere sempre di più, progressivamente, e predisporsi ad apprendere e vivere la vita in maniera piena e interessante.

Buono studio.

Mappa mentale come studiare velocemente
Mappa mentale articolo

Bibliografia

Vargiu, G., Le onde del successo, 2023, Youcanprint 

 

Vuoi approfondire la conoscenza della tua mente per usarla al meglio?

Scarica subito l’estratto gratuito del mio libro

LE ONDE DEL SUCCESSO

SCARICA GRATIS L’ESTRATTO

Gli articoli che leggi e ascolti sono un mio libero contributo alla tua felicità e al tuo benessere e sono gratuiti. Sarò veramente felice quando vorrai condividerlo e scriverai qui di seguito un tuo commento, importantissimo per conoscere il tuo punto di vista.

Recensioni

Non ci sono ancora commenti. Sii il primo a scrivere una.

Lascia una recensione

Potrebbero interessarti

Articoli correlati

Tecniche di memorizzazione
Mente e Cervello

Tecniche di memorizzazione

Perché e in che modo la mente memorizza le informazioni. Oggi troverai inoltre la descrizione delle più importanti tecniche di memorizzazione, gratis...
Befana
CoachingComunicazioneMente e Cervello

La Befana…quella vera

Nell’articolo di oggi ti parlerò della befana, di quella conosciuta in modo tradizionale, di quella vera con le sue reali...
ComunicazioneMente e Cervello

Educazione ai media: rendi estraneo ciò che è familiare

Oggi ho pensato di parlarti di media literacy e di educazione ai media ovvero come fare per sfruttare al massimo le enormi potenzialità che...

Scopri il potere della tua mente!

Acquista ora

LE ONDE DEL SUCCESSO

Scopri i segreti della tua mente per vivere una vita più ricca e appagante.

Il mio libro

LE ONDE DEL SUCCESSO  apprendimento, creatività e benessere negli stati di coscienza alfa, theta e gamma 

è proprio l’opportunità che stavi aspettando.

Acquista ora

LE  ONDE DEL SUCCESSO

e inizia il tuo viaggio verso una vita più appagante e creativa!