Ricerca
Close this search box.

Consapevolezza: il significato

Tempo di lettura: 4 minuti

Cosa vuol dire essere consapevoli?

In questo articolo ti parlerò di consapevolezza, il suo significato e come il suo miglioramento può aiutarti ad essere più sereno ed efficace.

1. Consapevolezza: significato

Il concetto di consapevolezza riguarda tutto ciò di cui sei cosciente ovvero quello che sai di conoscere.

Il significato di consapevolezza è infatti avere cognizione, coscienza, conoscenza ed è sinonimo dell’essere informato. In pratica sei consapevole quando ti rendi conto, a livello cosciente, di conoscere qualcosa. Come quando pensi cosa vuol dire una certa parola e ti dici Ah si vuol dire questo.

È ciò che , in inglese, è conosciuto anche come awareness o mindfullness, termini associati alla pratica della meditazione.

La maggior parte dei processi mentali avvengono tuttavia senza che tu te ne renda conto ovvero in modo inconsapevole e, quindi, automatico.

Come quando guidi l’auto o la moto, vai in bicicletta o scrivi qualcosa con la penna o digitando sulla tastiera. In tali circostanze infatti non ti chiedi come si fa, lo fai e basta in modo appunto automatico. Questa capacità che tutti abbiamo e utilizziamo ci consente di fare tantissime cose con uno sforzo cognitivo minimo ovvero senza utilizzare costose energie mentali. È quello che si dice venga gestito dall’inconscio, la parte inconsapevole della tua mente.

Questa modalità di funzionamento della mente ci consente di compensare i limiti riguardo alla quantità di cose delle quali possiamo occuparci in modo consapevole. Sono limitazioni dovute essenzialmente alla ridotta capacità di elaborare dati della memoria a breve termine. La cosiddetta memoria di lavoro ha una capacità di elaborazione velocissima, ma soltanto per una quantità limitata di informazioni ovvero circa 7 +/- 2. A tal proposito anche l’attenzione, altro importante processo cognitivo, spazia continuamente per catturare ciò che può essere più importante per te.

Se da un lato questo modo di funzionare della mente ti consente di risparmiare tante energie, dall’altro fa sì che tu possa perdere la consapevolezza di qualcosa del presente che forse invece richiederebbe maggiore concentrazione.

La vita frenetica che a volte conduciamo ci porta a perdere la consapevolezza del presente perché siamo proiettati a quello che potrebbe accadere in futuro.

Come quando, per esempio, la tua attenzione vola a situazioni per le quali sei pre-occupato ovvero occupato in anticipo di qualcosa che non richiede in effetti la tua attenzione al presente.

Ed ecco che allora può essere utile orientare l’attenzione su ciò che è realmente importante per te nel presente anche se può rivelarsi compito arduo.

2. Essere consapevoli

Per riuscire a farlo agevolmente puoi tuttavia impararlo facendo una certa pratica, anche quotidiana.

Come ad esempio il mantenimento dell’attenzione sul respiro o su qualsiasi altra cosa o pensiero. Basta accorgerti che qualcosa ti ha distratto e, semplicemente, riportare di nuovo l’attenzione dove avevi deciso di mantenerla ovvero il respiro o altro.

Dal punto di vista neurobiologico, il mantenimento costante dell’attenzione su qualcosa induce il cervello a produrre attività elettrica alle frequenze più basse delle onde alfa e theta e quelle più alte delle onde gamma. La permanenza in questi stati mentali induce l’organismo a produrre sostanze chimiche che favoriscono sensazioni di benessere psico fisico.

Questo semplice allenamento ti può consentire di avere maggiore consapevolezza di quello che i tuoi sensi colgono in ogni momento. Allo stesso modo puoi migliorare la consapevolezza di te stesso, su chi sei, cosa desideri, quali sono le tue capacità e competenze, come ti valutano gli altri. Avere una migliore consapevolezza di sé può essere molto utile per vivere una vita piena e gratificante conseguente alla realizzazione dei propri desideri.

Può inoltre aiutarti a crescere perché ti consente di prendere coscienza dei tuoi limiti e adoperarti così per colmare le tue lacune relativamente agli ambiti di tuo interesse.

Durante la mia carriera di pilota istruttore di elicotteri guidavo i miei allievi a concentrare l’attenzione sui propri errori per capire meglio cosa fare per porvi rimedio. Se notavo per esempio che erano rigidi sui comandi di volo, suggerivo loro di stringere più forte l’impugnatura per poi allentare la tensione. In questo modo orientavano l’attenzione e riuscivano ad accorgersi che erano molto tesi e perciò a rilassarsi con evidenti benefici sull’esecuzione delle manovre successive.

Questo esempio può essere valido e applicabile in ogni ambito della vita e, in particolare, quando commettiamo degli errori dovuti al fatto che non ci accorgiamo di quello che stiamo facendo in automatico.

3. Essere consapevoli: tecnica

Per migliorare la tua consapevolezza puoi cominciare con una semplice tecnica per prendere coscienza degli stati di tensione e di rilassamento del tuo corpo.

Regalati qualche minuto della tua giornata e scegli una posizione comoda per te, in poltrona o anche sdraiato sul letto.

Fai un respiro profondo e mentre espiri chiudi gli occhi.

Ora sposta l’attenzione all’estremità del piede destro o sinistro e percepisci eventuali tensioni muscolari. Se non sai riconoscere la tensione, inspira e irrigidisci volutamente il piede, come se volessi afferrare una pallina, e poi espirando rilassalo. In questo modo sarà più facile percepire l’eventuale tensione dei muscoli.

Passa poi al polpaccio e fai la stessa cosa. Irrigidisci i muscoli spingendo la punta del piede in avanti e verso il basso. Tieni la tensione per un paio di secondi, poi riporta indietro il piede rilassando i muscoli del polpaccio e prendi consapevolezza del rilassamento rispetto alla tensione.

Continua con i muscoli della coscia, del gluteo, dell’addome, del braccio e della testa per poi ricominciare dall’altro piede, polpaccio, coscia, gluteo, addome e braccio. In pratica fai una scansione di tutti i muscoli del corpo fino a raggiungere la piena consapevolezza dello stato di rilassamento che hai ottenuto.

 

Applicando questa tecnica sfrutterai il duplice vantaggio di rilassarti e, nel contempo, di allenarti a orientare e mantenere l’attenzione su qualcosa. E più lo farai, più semplice diventerà la tua capacità di percepire il tuo corpo.

Questo tipo di pratiche non sempre rientrano nelle abitudini degli occidentali, mentre nei paesi orientali fanno normalmente parte delle attività quotidiane delle persone specie dei monaci buddisti tibetani i quali dedicano ore e ore alla meditazione.

Gli effetti benefici sono stati accertati attraverso la risonanza magnetica funzionale del loro cervello che ha messo in evidenza la neuroplasticità ovvero la crescita fisica della corteccia cerebrale.

La conoscenza della mente e dei suoi processi, tra i quali l’attenzione e la consapevolezza, ti può aiutare dunque a migliorare la tua efficienza e il tuo benessere e a vivere perciò una vita serena e ricca di soddisfazioni.

Mappa mentale consapevolezza

Recensioni

Non ci sono ancora commenti. Sii il primo a scrivere una.

Lascia una recensione

Potrebbero interessarti

Articoli correlati

Come studiare velocemente
Mente e Cervello

Come studiare velocemente

Cosa puoi fare per studiare velocemente e bene per ottenere i risultati migliori con il minimo sforzo. Versione audio dell’articolo...
Calmare lo stress
CoachingMente e Cervello

Come alleviare lo stress

Oggi ti offro un ulteriore spunto di riflessione su come alleviare lo stress attraverso semplici strategie. Versione audio dell’articolo 1....
come essere un buon genitore
CoachingComunicazione

Genitori si nasce o si diventa?

Nelle prossime righe ti inviterò a ragionare su come essere un buon genitore, un ruolo tanto meraviglioso quanto impegnativo. Versione...

Scopri il potere della tua mente!

Acquista ora

LE ONDE DEL SUCCESSO

Scopri i segreti della tua mente per vivere una vita più ricca e appagante.

Il mio libro

LE ONDE DEL SUCCESSO  apprendimento, creatività e benessere negli stati di coscienza alfa, theta e gamma 

è proprio l’opportunità che stavi aspettando.

Acquista ora

LE  ONDE DEL SUCCESSO

e inizia il tuo viaggio verso una vita più appagante e creativa!