Efficiente e in forma con i grassi

Tempo di lettura: 5 minuti

Articolo aggiornato il 15 Febbraio 2023

Oggi ti parlo di come bruciare i grassi per essere efficiente e in forma, nel fisico e nella mente, e vincere le sfide quotidiane che ti faranno realizzare ciò che desideri e, soprattutto, senza sforzi.

Fai fatica ad abbottonare i pantaloni dopo le vacanze?

Hai bisogno di energie fisiche e mentali?

Quando si pensa a perdere i chili di troppo, magari accumulati in vacanza, si immaginano faticose sessioni di allenamento che spesso finiscono per scoraggiarci e lasciarci un fastidioso senso di frustrazione. efficienza e forma Un Coach è sempre alla ricerca di modelli di eccellenza e questa volta mi ha incuriosito l’impresa di Stu Mittelman il quale ha corso 3000 miglia in 11 giorni, correndo l’equivalente di due maratone al giorno e arrivando al traguardo fresco come una rosa.

1. Bruciare i grassi

E allora ho approfondito l’argomento leggendo il libro di Mittelman,  Slow burn: burn faster by exercising slower, ovvero brucia più velocemente attraverso un esercizio più lento.

Ma come?

Ho sempre saputo che bisogna faticare e fare tanti sacrifici per perdere peso e avere un fisico scolpito…

E invece…

Nel suo libro Stu Mittelman descrive in modo dettagliato come bruciare i grassi usandoli proprio come principale fonte di energia, svolgendo l’attività fisica ad un ritmo tutt’altro che faticoso.

Dov’è il trucco?

Le nostre fonti di energia

Il nostro organismo utilizza differenti fonti di energia  in relazione alla frequenza del battito cardiaco ovvero in base a come spingi il piede sull’acceleratore del tuo corpo facendo attività fisica:

  • anaerobica
  • aerobica

2. Attività anaerobica

Se ti sottoponi a un’attività fisica che ti fa respirare con affanno e, di conseguenza, fa battere il cuore più velocemente, il combustibile che usi è lo zucchero (glicogeno) e stai svolgendo un’attività anaerobica, cioè con scarsa ossigenazione.

3. Attività aerobica

Quando invece passeggi nel parco, corri o pedali a un ritmo che non ti genera affanno, consentendoti peraltro di guardarti intorno e goderti il paesaggio ecco che il tuo organismo preleva dal corpo il grasso ovvero la più abbondante fonte di energia disponibile. Questa invece è l’attività aerobica, cioè con molto ossigeno.

Di conseguenza non è affatto necessario sottoporsi a sforzi eccessivi che ti stravolgono e ti lasciano senza fiato per dimagrire. Anzi, è vero esattamente il contrario.

Stu Mittelman sostiene infatti il principio in virtù del quale salute e forma fisica devono andare di pari passo e questo senza limiti di età.

Egli afferma infatti che:

La vecchiaia non ci limita; ci libera

4. Come bruciare i grassi

Il trucco sta nell’educare semplicemente il tuo organismo a servirsi soprattutto del grasso invece che degli zuccheri.

Cosa devi fare per ottenere questi risultati straordinari?

Semplice, devi soltanto:

  • eliminare per un po’ dalla tua dieta gli zuccheri e
  • cominciare un piacevole programma di allenamento che ti può portare da una semplice passeggiata nel parco fino a correre e completare senza fatica persino la famosa maratona di New York.

La ragione alla base di questa semplice teoria è che se la tua dieta è ricca di zuccheri, semplici o complessi (estratti dagli amidi, cioè pane, pasta, dolci), il tuo organismo, il pancreas in particolare, secerne troppa insulina, una sostanza che ha il compito di trasportare lo zucchero nelle cellule affinché venga usato come energia.

Questo determina un doppio effetto negativo.

Da un lato il tuo organismo si abitua ad attingere agli zuccheri come fonte energetica.

Dall’altro, gli zuccheri in eccesso vengono trasformati in grasso che poi si accumula sui fianchi perché, paradossalmente, così tanta insulina genera un senso di fame che non corrisponde alle tue necessità.

È come dire che più mangi e più ti viene fame. 

Ciò dipende dalla scarsa produzione di serotonina, ovvero l’ormone del piacere che, nello specifico, è invece quello che genera il senso di sazietà.

A questo aggiungi un innalzamento della pressione sanguigna, del colesterolo, dei trigliceridi, una generale predisposizione al diabete, problemi cardiaci e alcune forme di cancro.

Però, non c’è che dire.

Prima di tutto quindi devi resettare il tuo metabolismo cercando di convincere il tuo organismo a bruciare i grassi anziché zuccheri. Stu suggerisce pertanto di bandire gli zuccheri e tutti quegli alimenti che hanno un alto indice glicemico per almeno una settimana fino ad abituare correttamente il tuo organismo ad attingere alle più o meno ingenti riserve di grasso distribuite in tutto il corpo.

In questo modo pensa che potresti svolgere attività fisica aerobica per periodi molto lunghi come ad esempio una maratona o anche di più.

5. Allenamento brucia grassi

Per quanto riguarda l’attività fisica scegli qualcosa di molto blando come una passeggiata a piedi o in bicicletta a un ritmo che sia per te del tutto abbordabile senza fatica.

Mantieni questo ritmo per 4 settimane prima di aumentare l’intensità e quindi la frequenza cardiaca. Per capire se stai tenendo il ritmo giusto puoi semplicemente basarti sulla respirazione.

Se stai camminando in modo troppo veloce e respiri con affanno, allora rallenta fino a che riesci a parlare senza fatica con la persona che sta camminando con te o magari rispondendo al telefono che, ahimè, sono certo ti sarai portato dietro. Se vuoi essere più preciso e tecnologico allora regalati un cardio frequenzimetro oppure, se ce l’hai, usa l’Apple Watch che, tra le mille cose che fa, misura anche il numero di battiti del cuore al minuto che ti serve di conoscere per calibrare il tuo allenamento.

6. Frequenza cardiaca per dimagrire

Se vuoi sapere quale frequenza cardiaca dovrai mantenere per una bella passeggiata aerobica bruciagrassi devi applicare una semplice formula: ovvero:

220 – (l’età) e calcolare il 65/70 %. 

Se, per esempio, hai 35 anni, la frequenza cardiaca di allenamento aerobico sarà:

220 – 35 = 185

Il 65 % di 185 è circa 120 battiti al minuto.

7. Meditazione

Tra gli altri vantaggi di questa modalità di allenamento c’è quello di poter mantenere la tua attenzione all’esternogoderti il verde del parco, il canto dei pappagallini e sorridere alle altre persone che, come te, si sono regalate un pò di tempo all’aria aperta.

Oppure concentrarti sui tuoi pensieri ed entrare in contatto con la parte inconscia della mente per farti venire qualche bella idea o, semplicemente, rilassarti.

Dunque, come vedi, bruciare i grassi non è una missione impossibile. Con un blando impegno e costanza potrai anche tu diventare un bruciagrassi e raggiungere piacevolmente i tuoi obiettivi di dimagrimento, lentamente e senza sforzo.

Mappa mentale efficiente e in forma con i grassi
Mappa mentale articolo

Bibliografia

Mittelman, S.,  Slow burn: burn faster by exercising slower,

 

Le aree di maggior interesse su cui si concentrarono studi ed esperimenti degli psicologi furono:

  • Comunicazione
  • Gestione dello Stress
  • Dinamiche di gruppo
  • Leadership


I professionisti individuarono nuove metodologie per l’interazione efficaci tra i membri dell’equipaggio.
E da allora, infatti, il numero degli incidenti di volo diminuì drasticamente.

Recensioni

Efficiente e in forma con i grassi

Rated 5,0 out of 5
21 Aprile 2021

Grazie. Molto interessante

Avatar per stefania avidano
stefania avidano

Risposta da Giuseppe Vargiu - SinaPsiCoaching

Ne sono onorato e felice.

Efficiente e in forma con i grassi

Rated 5,0 out of 5
19 Dicembre 2020

Utilissimo argomento. Ringrazio l’autore.

Avatar per Dino
Dino

Risposta da Giuseppe Vargiu - SinaPsiCoaching

Grazie a te Dino

Lascia una recensione

Potrebbero interessarti

Articoli correlati

come parlare pubblico
Comunicazione

Come parlare in pubblico: trascina le folle

Parlare davanti a un pubblico, 100 o più persone: dì la verità, solo a pensarlo ti viene una paura folle?Continua...
Crescita personale libri corsi
Mente e Cervello

Crescita personale. Un viaggio senza limite

Il miglioramento personale o crescita personale,  cosa vuol dire, a cosa serve, come ottenerlo, i vantaggi che otterrai attraverso i...
Come sopportare il dolore con l’ipnosi
CoachingMente e Cervello

Come sopportare il dolore con l’ipnosi

Cos’è e come puoi sopportare il dolore con le tecniche di ipnosi. Versione audio dell'articolo Hai bisogno di gestire il...

Scopri il potere della tua mente!

Acquista ora

LE ONDE DEL SUCCESSO

Scopri i segreti della tua mente per vivere una vita più ricca e appagante.

Il mio libro

LE ONDE DEL SUCCESSO  apprendimento, creatività e benessere negli stati di coscienza alfa, theta e gamma 

è proprio l’opportunità che stavi aspettando.

Acquista ora

LE  ONDE DEL SUCCESSO

e inizia il tuo viaggio verso una vita più appagante e creativa!